Sofficini vegetariani

Prodotti Locali

Mozzarella e formaggio morbido

Gli ingredienti locali utilizzati per questa ricetta sono i formaggi dell’Azienda Agricola Castelletto di Besozzo (VA): Mozzarella e Castellino

Sofficini vegetariani

Porzioni 6 persone
Preparazione 40 min
Cottura 15 min
Tempo totale 55 min

Ingredienti

Per la base

  • 400 gr farina
  • 800 ml latte
  • 30 gr burro

Per i ripieni

  • 1 mozzarella
  • salsa di pomodoro
  • 150 gr formaggio Castellino
  • 1 radicchio
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 zucchina

Per la panatura

  • 3 uova
  • qb pangrattato

Istruzioni

  • Iniziate preparando la base. Versate in una pentola il latte, aggiungete il burro, salate e poratate a ebollizione.
  • Setacciate la farina e aggiungetela al latte mescolando velocemente. Il composto si addenserà subito, formando una impasto abbastanza granuloso. Spegnete il fuoco e fate raffreddare.
  • Preparate i ripieni, mentre la base si raffredda.
    Tagliate i formaggi a pezzettini.
    Lavate e tagliate il radicchio a striscettine.
    Preparate un soffritto di cipolla e aggiungete i dadini di carota e zucchina tagliati molto piccoli. Basteranno una decina di minuti perchè siano cotti e ben croccanti.
  • I tre ripieni saranno quindi:
    – salsa di pomodoro e mozzarella
    – radicchio e formaggio Castellino
    – dadini di verdure e formaggio Castellino (oppure mozzarella)
  • Riprendete l’impasto tiepido e lavoratelo qualche minuto, fino a che non diventerà liscio e morbido. Stendetelo con l’aiuto di un mattarello fino ad ottenere uno spessore di qualche millimetro (3-4).
  • Formate i sofficini ritagliando dei cerchi aiutandovi con una tazza oppure, se lo avete, uno stampino per ravioli del diametro di circa 10-12 cm.
  • Riempite uno ad uno i dischi ottenuti, mettendo al centro circa un cucchiaio di ripieno, e chiudeteli piegandoli a metà. Per fissare bene i bordi potete bagnare con un dito con qualche goccia d'acqua.
  • Impanate ogni sofficino: passatelo nell'uovo sbattuto e poi ricopritelo con pangrattato facendolo aderire bene.
  • Friggete i vostri sofficini in abbondante olio bollente, per circa 3-4 minuti per lato, e comunque fino a quando non saranno ben dorati.

Note

I nostri consigli: potete modificare i ripieni con moltissima varietà a seconda dei vostri gusti. Invece che friggerli, per avere un risultato più leggero, potete anche cuocere i sofficini nel forno a 180 gradi per circa 20 minuti (riponendoli su uno strato di carta forno). Potete anche congelare i vostri sofficini prima di cuocerli, per averli pronti per altre occasioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






Close
LocalMenteterritorio.it© Copyright 2020. All rights reserved.